La Marcia per la Vita, antidoto contro l’assuefazione al male e la disinformazione

(di Michele Majno su Riscossa Cristiana del 02-02-2014) Roma, domenica 4 maggio 2014. Anzitutto teniamo sempre in evidenza questo impegno, non possiamo mancare. Mentre scrivo queste note, l’home page del sito della Marcia, da poco rinnovato, mi indica che mancano 90 giorni, 15 ore, 40 minuti… beh, lasciamo perdere i secondi. Insomma, fra tre mesi,…

La marcia di Washington vince la tempesta

(di Roberto Dal Bosco su Corrispondenza Romana del 29-01-2013) Sul numero dei partecipanti non vi è ancora una cifra precisa ‒ c’è chi parla di 200.000, chi di 300.000 marcianti, chi di quasi mezzo milione. Quali che siano i numeri della March for Life di Washington dello scorso 22 gennaio, il dato è sbalorditivo: la…

Un prete non negoziabile

(di Matteo Matzuzzi su Il Foglio del 29-01-2013)  Non è solo un programma politico imperniato su laïcité, culto della République e confinamento della religione alla sfera privata. Quello che sta attraversando la Francia è qualcosa di più, “è un cambiamento di civiltà”. Una battaglia che si gioca ora, e il campo è quello della famiglia….

March for Life, il David pro-life contro il Golia abortista

(di Andrea Lavelli su La Nuova Bussola Quotidiana) Nemmeno il freddo polare che in queste settimane si sta abbattendo sugli Stati Uniti né le abbondanti nevicate che hanno imbiancato la costa orientale sono bastati a frenare l’entusiasmo del popolo della vita americano. Nella mattinata di mercoledì più di 350.000 giovani e giovanissimi hanno sfidato i…

Il “gendercide” è arrivato in occidente

(di Giulio Meotti su Il Foglio del 16-01-2014) Roma. Nel 1990 fu l’indiano Amartya Sen, il premio Nobel per l’Economia con cattedra a Harvard che ha dedicato la sua vita alla causa dei meno abbienti e dei paesi emergenti, a lanciare l’allarme sulla New York Review of Books: “Almeno sessanta milioni di bambine sono state…

Quarta Marcia nazionale per la Vita domenica 4 maggio 2014, a Roma

(di Paolo Deotto su Riscossa Cristiana) Dalle ottocento presenze a Desenzano nel 2011, alle quindicimila e poi quarantamila nelle successive Marce a Roma nel 2012 e nel 2013, il Popolo della vita è cresciuto in modo formidabile, a dimostrazione del fatto che, ringraziando il Cielo, esiste ancora un’anima popolare sana e che non si rassegna…

Eliminare le bambine: nel Regno Unito si può

(su prolifenews.it) Tutti, di solito, inorridiscono per le centinaia di milioni di bambine “mancanti” in Cina e in India, a causa degli aborti sesso-selettivi. Ora la barbara pratica ha luogo nella “civile” Inghilterra, nell’indifferenza dell’autorità giudiziaria

Una violenza disumana

(di Carlo Bellieni su prolifenews.it del 10-12-2013) Un illustre neonatologo spiega il legame fisico e fisiologico che per nove mesi di gravidanza si intesse tra madre e bambino. E si chiede cosa accada quando esso si spezzi bruscamente.

Sotto accusa il CAV di Jesi per un volantino contro l’aborto

(su Corrispondenza Romana) Il totalitarismo degli abortisti si manifesta con sempre maggiore evidenza. Il 14 novembre L’Espresso ha infatti pubblicato un articolo di denuncia contro il Centro di Aiuto alla Vita di Jesi, in provincia di Ancona. Una lettrice ha segnalato al settimanale un fatto a suo dire scandaloso, segno del fanatismo di coloro che…

La Spagna in marcia per la Vita

Si è tenuta lo scorso 17 novembre in Spagna la IV Marcia per la Vita. Oltre cinquanta città spagnole hanno ospitato pubblici cortei contro la vigente legislazione sull’aborto. La manifestazione centrale si è svolta a Madrid, dove diverse migliaia di persone hanno sfilato per le vie del centro, guidate da Gádor Joya, portavoce del movimento…