Argentina, quasi due milioni di partecipanti alla Marcia per la vita 2019

Argentina, quasi due milioni di partecipanti alla Marcia per la vita 2019

Quest’anno, la Marcia per la vita che si è svolta sabato scorso in Argentina ha visto numeri sempre più corposi. Nella sola capitale la Marcia ha raccolto circa 300.000 partecipanti. Dalle strade la gente ha lanciato un messaggio chiaro ai politici: coloro che sono a favore dell’aborto non riceveranno i voti dei manifestanti. Di seguito…

In marcia per la vita, c'è un laicato che non si spaventa

In marcia per la vita, c’è un laicato che non si spaventa

Mentre riprende il dibattito sull’approvazione dell’aborto, in Argentina oggi il popolo pro vida scende in strada per le marce per la vita. Le prime dopo lo stop del Senato al progetto di legge abortista di agosto. La crescita di un laicato cattolico che ha saputo alzare la voce opponendosi alla dittatura della morte. «Perché certi “diritti”…

Vaccini da feti abortiti, contro l'etica dell'opportunità

Vaccini da feti abortiti, contro l’etica dell’opportunità

«Il più desiderabile fine non può mai giustificare l’utilizzo di mezzi contrari alla legge morale». Il cardinal Burke ha partecipato al convegno organizzato dall’Associazione Renovatio 21 che ha portato alla luce in Italia la drammatica realtà dell’utilizzo di feti abortiti a scopi di produzione farmaceutica. Aborti non spontanei e commissionati. Una realtà che non si potrà…

Lucia e l'aborto a 11 anni: si tace sulla vita e la salute

Lucia e l’aborto a 11 anni: si tace sulla vita e la salute

In Italia l’eco del caso di Lucia, minore argentina incinta dopo uno stupro a 11 anni e “costretta” a un cesareo di una bambina prematura, poi morta. «Non l’hanno fatta abortire», è il ritornello della campagna #niñasnomadres per la legge sull’aborto. Ma le cose non stanno così: cesareo e aborto sarebbero stati un rischio enorme anche per la salute della minore.  La…

L’ Infanticidio stile-Cina è arrivato negli Stati Uniti d’America

L’Infanticidio stile-Cina è arrivato negli Stati Uniti d’America

Chi l’avrebbe mai detto che gli USA avrebbero adottato provvedimenti crudeli stile-cinese come lasciar morire i bambini in una lenta agonia dopo un aborto fallito. Peggio della Cina. Così dice Steve Mosher, uno che ha ha assistito a questo orrore. Ritornato negli USA si è battuto contro questo crimine, facendo tagliare i fondi ONU alla Cina. Ora…

Erode vive in America. E in punto di diritto legittima l’infanticidio

Erode vive in America. E in punto di diritto legittima l’infanticidio

I senatori dem bloccano la legge che tutela i bambini nati da un aborto fallito. Straparlando di libera scelta e casi trascurabili. Ma la verità è un’altra. Pensavamo che la giustificazione sociale dell’infanticidio non fosse un obiettivo facilmente raggiungibile. Che l’equiparazione logica dell’aborto prima della nascita con la soppressione di un bambino dopo la nascita…

40 giorni di preghiera, digiuno e testimonianza per la Vita. Anche in Italia

40 giorni di preghiera, digiuno e testimonianza per la Vita. Anche in Italia

Il prossimo 7 aprile 2019 prenderà l’avvio l’iniziativa nazionale 40 giorni per la Vita, promossa dalle associazioni “Ora et Labora in difesa della Vita” e “Universitari per la Vita”, sul modello dei 40 days for life, di cui abbiamo parlato in un precedente articolo (https://www.ilnuovoarengario.it/40-days-for-life-la-forza-della-fede-e-della-ragione/). Si tratta di quaranta giorni consecutivi di intensa preghiera, digiuno e testimonianza…

Il reparto maternità più grande d’Irlanda cerca medici. Ma assume «solo abortisti»

Il reparto maternità più grande d’Irlanda cerca medici. Ma assume «solo abortisti»

Il National Maternity Hospital di Dublino cerca un anestesista e un’ostetrica, ma il bando istituzionalizza la discriminazione verso gli obiettori di coscienza: «È richiesto praticare aborti». Non preoccupatevi, dicevano in piazza e sul web politici e manifestanti l’anno scorso: con la legalizzazione dell’aborto non cambierà niente in Irlanda. Anzi, ci saranno più diritti per tutti….