Un vescovo del Kansas celebra messa, adorazione ed esorcismo davanti ad una clinica abortiva

WICHITA, Kansas (ChurchMilitant.com) – Un vescovo sostiene i bambini mai nati celebrando una messa, un’Adorazione Eucaristica e un esorcismo davanti ad una clinica abortiva nel Kansas. Il vescovo, Carl Kemme, a capo della diocesi di Wichita, insieme ad altri 7 preti e quasi 500 fedeli, hanno pregato per la fine dell’aborto al di fuori del South Wind Women’s Center – la stessa clinica abortiva dove il noto abortista George Tiller condusse diversi aborti all’ultimo stadio di gravidanza, prima di essere ucciso da Scott Roeder nel 2009.

Kemme ha dedicato la Messa all’anima dell’agguerrito pro-vita cattolico del Kansas David Gittrich, morto lo scorso 17 Ottobre dopo quasi quarant’anni dedicati a difendere i diritti dei bambini non nati.

La Messa è iniziata alle 9 del mattino e mons. Kemme, nella sua omelia, ha parlato della “diffusione di tenebre e morte nella società”. Ha aggiunto inoltre:

E’ in luoghi come questo, nell’intero paese e purtroppo in tutto il mondo, che il principe delle tenebre viene onorato. Qui, il diavolo gioisce, le tenebre si fanno più buie e la morte si fa più orrida, perché questo luogo, come tanti altri, è stato scelto per distruggere una vita fatta ad immagine e somiglianza di Dio.

 Per questo motivo noi siamo qui oggi … per offrire la più perfetta forma di preghiera della Chiesa – il Santo Sacrificio della Messa – perfino qui, in un luogo di tenebre e compravendita di morte”.

La Messa è stata seguita da una processione eucaristica attorno alla clinica mentre i fedeli hanno recitato la coroncina della Divina Misericordia.

Il prossimo 3 dicembre, mons. Kemme ha fissato una Messa in Latino presso la Cattedrale dell’Immacolata Concezione per la prima Domenica di Avvento. Spiega: “Ho voluto offrire la forma ordinaria della Messa in latino in alcune occasioni per preservare la ricca eredità liturgica della Chiesa”. Continua: “Il coro della Cattedrale sarà di grande aiuto nel supportarci cantando gli antichi canti.

 Il Concilio Vaticano II ha istituito una liturgia disponibile anche nella lingua vernacolare, ma ha anche esortato alla preservazione del Latino. Spero che siano in molti ad essere ispirati da questa esperienza liturgica”.

Nel 2016, mons. Kemme organizzò, assieme ad altre persone provenienti dalla sua Diocesi, un gruppo di protesta contro la messa nera dei satanisti in Oklahoma City. Ha anche pubblicamente indetto un Rosario di riparazione con il gruppo Tradizione, Famiglia, Proprietà (TFP) per l’evento.

 

churchmilitant.com

Sostieni la Marcia per la Vita