L’aborto divide ancora. L’esempio della Chiesa francese

Iniziamo dai fatti. Il 21 gennaio scorso si è tenuta a Parigi l’annuale Marcia per la vita. Alla Marcia aderiscono vescovi, prelati, sacerdoti, associazioni cattoliche, parrocchie, gruppi scout, etc. etc. Di solito viene richiesta e ottenuta la benedizione del Santo Padre.

I numeri della 194 dal ’78 ad oggi

Comunicato Stampa n.1 del 18 Gennaio 2018 Nei suoi primi 40 anni la legge 194/ 1978 ha prodotto ufficialmente la morte cruenta di quasi sei milioni di esseri umani innocenti (5.830.930 fino al 31/12/2106) e quella occulta(ta) di almeno altri 50 milioni!

Regione Emilia-Romagna: sempre più aborti

La Regione Emilia-Romagna ha diffuso i dati sugli aborti praticati dalle Aziende Sanitarie Locali nel 2016 ([i]), vantando «il numero più basso di interventi annuali registrato in Emilia-Romagna dall’inizio della rilevazione» ([ii]).

La madre di Andrea Bocelli: «Mi dissero abortisci, tuo figlio sarà cieco»

«Mi dissero di abortire perché mio figlio sarebbe diventato cieco». Suo figlio, è diventata una delle voci più famose al mondo. Perché quella madre, a cui i medici consigliarono di interrompere la gravidanza, era la mamma di Andrea Bocelli. A raccontarlo è proprio lei, Edi Aringhieri, ospite di “Domenica In”.

Lila Rose e la fame di verità

Lila Rose è un volto giovane e noto negli Stati Uniti. Impegnata nella battaglia prolife è fondatrice di Live Action, un gruppo capace di scoop importanti contro l’industria dell’aborto lavorando sotto copertura.

In marcia per la vita

L’America ha marciato per la Vita venerdì 19 Gennaio. Migliaia e migliaia di persone si sono date appuntamento al National Mall di Washington, dove sorge il Lincoln Memorial in onore del sedicesimo presidente degli Stati Uniti che pronunciò la famosa frase: “Nessuna legge mi dà il diritto di fare ciò che è sbagliato”.

La Morte Cruenta di quasi Sei Milioni di Esseri Umani Innocenti

COMUNICATO STAMPA N°1-2018 DEL 18 GENNAIO 2018   L’annuale relazione del Ministro della Salute sull’applicazione della legge 194/1978 al Parlamento nell’anno 2016 è stata resa pubblica il 13 gennaio u.s. a Camere già sciolte a dimostrazione del fatto che essa è più un atto formale dovuto per legge, che un vero strumento di riflessione offerto…

In Italia una donna su due è senza figli (spesso per scelta)

Fare figli non va di moda, non va di moda per niente. A fotografare la situazione è l’Istat: le donne che non hanno (ancora) figli in una fascia d’età che va – convenzionalmente – dai 18 ai 49 anni sono circa 5 milioni e mezzo, ossia la metà delle persone di sesso femminile ricomprese tra questa fascia…

Contraccezione e aborto. È record di pillole tra le giovani italiane

Continua ad aumentare la forbice fra i trend degli aborti volontari (che diminuiscono) e dell’acquisto di pillole potenzialmente abortive (sempre in rialzo). Secondo i dati resi noti l’11 gennaio dal Ministero della Salute, infatti, nel 2016 mentre il numero di interruzioni volontarie di gravidanza (Ivg) è stato pari a 84.926, il 3,1 per cento in meno…