Le Dat di Patrizia e la nostra umanità residua

La morte procurata di Patrizia Cocco – la sua uccisione ad opera dei medici, questa è l’espressione corretta che, ancora per poco, ci lasceranno usare – è un evento che parla da solo sul reale contenuto di questa legge che, ormai da molti mesi, cerco di spiegare dove vengo invitato.

Animali da salvare. A quarant’anni dalla 194

«Dio disse: “Facciamo l’uomo a nostra immagine, a nostra somiglianza, e domini sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo, sul bestiame, su tutte le bestie selvatiche e su tutti i rettili che strisciano sulla terra”» (Gen, 26).

Aborti 2016: il caso dell’Emilia-Romagna

Lo scorso 22 dicembre il Ministero della Salute ha trasmesso al Parlamento la Relazione sull’attuazione della L.194/78. In essa il Ministro Beatrice Lorenzin ha esordito sostenendo che «prosegue l’andamento in diminuzione del fenomeno» (pag. 1), salvo poi accennare che tale calo «potrebbe essere almeno in parte collegato alla determina AIFA […] che elimina, per le maggiorenni, l’obbligo di prescrizione…

Irlanda, l’Arcivescovo Martin: “Mobilitatevi per la vita”

Il Primate cattolico di tutta l’Irlanda, l’arcivescovo Eamon Martin, ha esortato i membri della Chiesa a diventare “missionari per la causa della vita” in vita del prossimo appuntamento referendario nel quale si chiederà di abolire l’Emendamento 8 della Costituzione che protegge la vita umana sin dal concepimento.

Giornata per la vita. «Io, mamma a dodici anni, grido il mio no all’aborto»

«La Chiesa intera e in essa le famiglie cristiane guardano alla gioia degli uomini, perché il loro compito è annunciare la buona notizia». Con questa raccomandazione si conclude il messaggio della Cei per la 40esima Giornata Nazionale per la Vita, che si celebra dopodomani. E a partire da queste parole anche l’arcidiocesi di Udine ha organizzato…

L’aborto legale non ha eliminato quello clandestino

Anche quest’anno è stata trasmessa al parlamento la relazione sull’attuazione della legge 194/78, con i dati definitivi dell’anno 2016, pubblicata pochi giorni fa sul portale del ministero della salute. L’obiettivo non dichiarato di tale relazione è sempre il medesimo: mostrare all’opinione pubblica, numeri alla mano, i presunti successi della sciagurata legge 194, nei termini soprattutto…

La Conferenza episcopale tedesca apre all’aborto

Massimo Cacciari subito dopo la rinuncia di Benedetto XVI rilasciò profeticamente a Vita (11/03/13) un’intervista in cui spiegò che la Chiesa avrebbe perso la sua funzione di “porre un freno”, di  Katécon, il potere citato da san Paolo capace di arginare l’avanzata del pensiero aticristico.